PIP Pensioni Integrative

Quando parliamo di pensione integrativa stiamo facendo riferimento a una forma di risparmio pensionistico che si aggiunge alla pensione di base e che costituisce il secondo pilastro del sistema pensionistico italiano. Con questa modalità pensionistica è possibile andare a riposo anche prima di aver raggiunto l’età pensionabile prevista dalla legge.

Il regime pensionistico italiano funziona secondo il sistema di ripartizione, ovvero: le attuali pensioni vengono pagate con i contributi dei lavoratori attivi, le cui pensioni saranno poi pagate a loro volta dai giovani che entreranno a far parte del mondo del lavoro. 

Negli anni, però, con l’invecchiamento della popolazione e il calo delle nascite è diminuito anche il numero dei lavoratori attivi e questo ha creato un serio deficit per le casse dello Stato.

Motivo per cui si è dovuto rivedere il sistema delle pensioni per contenere le spese. 

CONTENUTO DELL'ARTICOLO

Le riforme introdotte dagli anni ’90 in poi, hanno avuto come obiettivo quello di ridurre l’importo delle pensioni future.

 

Il metodo retributivo di calcolo della pensione viene, quindi, sostituito dal sistema contributivo.

 

 

Dunque, se prima la pensione veniva calcolata in misura percentuale in rapporto alla retribuzione media ricevuta negli ultimi anni di lavoro, ora la pensione viene determinata in funzione ai contributi versati nell’arco della vita lavorativa. 

 

Se vuoi approfondire questo tema, leggi anche il nostro articolo sulle differenze tra sistema contributivo, retributivo e misto.

PIP Pensioni integrative

Come funziona la pensione integrativa

I fondi pensione della previdenza integrativa lavorano nei mercati finanziari utilizzando il meccanismo della capitalizzazione. I contributi vengono versati ed investiti seguendo una linea di gestione scelta dal lavoratore e che può essere obbligazionaria, azionaria, mista o garantita.  Nel momento in cui si accede alla pensione, il capitale accumulato sarà liquidato sotto forma di pensione integrativa di rendita e/o capitale.

 

Vedi le novità introdotte dall’ultima riforma delle pensioni.

Il fondo pensione, come funziona il PIP

Il fondo pensione è uno strumento che permette di investire e costruire la propria pensione, uno di questi è il Piano Individuale Pensionistico (PIP).

L’adesione al PIP permette di destinare parte dei risparmi per integrare la pensione di base e ricevere una pensione complementare, anche reversibile. Consente l’agevolazione di uscire dal mondo del lavoro e, inoltre, permette di affrontare difficoltà personali o lavorative.

 

Il Piano Individuale Pensionistico è rivolto a coloro che vogliono costruirsi una pensione integrativa e possono iscriversi anche i familiari fisicamente a carico se il PIP lo prevede. Per iscriversi ci si può recare presso la sede dell’impresa di assicurazione che ha istituito il PIP oppure online.

Agevolazioni fiscali

Lo Stato riconosce anche delle agevolazioni fiscali, vediamo quali sono:

 

  • i contributi versati al PIP sono deducibili dal reddito IRPEF fino a 5.164,57 euro l’anno;
  • i rendimenti della gestione finanziaria sono tassati con un’aliquota massima del 20% anziché del 26%;
  • la pensione complementare e il capitale sono tassati con un’aliquota che varia tra il 15% e il 9% in base agli anni di partecipazione al PIP;
  • infine, i riscatti della posizione individuale per far fronte a spese impreviste personali sono tassati con un’aliquota che varia tra il 15% al 9% in base al numero di anni di partecipazione. Solo per alcune tipologie di richieste, come voler ristrutturare o acquistare la casa o il riscatto a seguito di dimissioni e licenziamento, si applica l’aliquota del 23%.

simulazione
cessione del quinto

Esempio di prestito con cessione del quinto erogato ad un ex dipendente statale nato il 01/02/1954: importo erogato 28474,47€ da rimborsare in 120 rate mensili da 300,00€ – TAN fisso 4,84% – TAEG fisso 4,97% – importo totale dovuto dal consumatore di 36.000,00€ spese assicurative comprese nella rata, tasso fisso rata costante , bollo 16 euro.

articoli consigliati per te:

Ultime News sulle pensioni
INPS

Ultime Notizie Pensioni

Il 2023 sta vedendo numerose novità in ambito pensioni con accesi confronti tra Governo e sindacati. L’obiettivo è quello di trovare un’uscita che sia al

Leggi Tutto »
Pensioni in europa
INPS

Pensioni in Europa

Parlando di pensioni viene spontaneo chiedersi come se la passano i cittadini delle altre nazioni, quando vanno in pensione e quali sono i requisiti necessari

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *